Lifestyle

Capelli biondi: 5 foto tutte per te

Possiedi i capelli biondi? Infischiatene dei pregiudizi, ormai fin troppo datati. I capelli biondi sono rari ed ammirati come non mai. In questo articolo, ci siamo presi la briga di consigliarti selezionare cinque acconciature che andremo a sottoporti in maniera sempre sincera e genuina. Le nostre affascinanti proposte di colori ed acconciature per capelli biondi potranno ispirare con successo il tuo prossimo taglio. Che tu voglia ravvivare il tuo colore attuale o optare per una trasformazione totale, abbiamo davvero ciò che fa per te.

Le tendenze capelli di quest’anno portano lo stile a bassa manutenzione a un livello superiore, con tagli di tendenza che richiamano epoche e decenni passati. Per i capelli biondi, come sempre, c’è molta scelta: corri dal parrucchiere e vai a reclamare il tuo ruolo da protagonista!

5 acconciature bionde

Capelli biondi frangia a tendina
Capelli biondi frangia a tendina – Pinterest.it

D’estate o d’inverno, i capelli biondo platino hanno sempre quel tocco chic intramontabile. Questa donna con viso a diamante sfoggia capelli platino mossi leggermente, con una frangia a tendina che le adombra la fronte. Per rendere il biondo platino più gestibile e in grado di ricevere meno manutenzione, opta per colpi di sole e riflessi distribuiti in tutto il capello per un look biondo multidimensionale. Sfuma delicatamente le radici per ridurre la frequenza delle visite in salone. Una volta che avrai ottenuto il colore che desideravi, sarà facile far rimanere tutti ammaliati.

Biondo vaniglia lino liscio
Biondo vaniglia lino liscio – Pinterest.it

Quello che contraddistingue il biondo lino dagli altri toni biondi è la sua base neutra, simile all’avena, che si sfuma delicatamente tra i capelli. È proprio questa caratteristica che rende questo colore meravigliosamente a bassa manutenzione. Il biondo lino è una combinazione di tonalità perlacee e un tocco di dorato, che aggiunge una morbidezza e un lussuoso tono cremoso ai capelli biondi. Questi capelli stanno bene sia sui toni di pelle più scuri che più chiari. dunque è davvero molto versatile e moderno. Se pensi che possa donarti, non preoccuparti neppure del colore dei tuoi occhi: che siano castani oppure chiari, questa acconciatura saprà adattarsi al tuo look senza alcun problema.

Capelli biondi balayage
Capelli biondi balayage – Pinterest.it

Un bel balayage di questo colore bronde può davvero elevare il tuo stile. Simile al platino, ma con un tocco di perlato in più, questo colore appare assolutamente sorprendente quando aggiunto a radici leggermente più scure, creando una fusione di colori con uno stile significativo. La donna in foto ha un viso molto bilanciato, con un vestito chiaro che la fa sembrare davvero un angelo. Quest’anno, il bronde sta ricevendo molti consensi sotto forma di un baby balayage, mentre i colpi di sole grossi vengono sostituiti con caldi pezzi di caramello che si sciolgono intorno alle tue lunghezze medie.

Capelli lisci biondi
Capelli lisci biondi – PInterest.it

Un bel taglio biondo liscio non è mai una cattiva idea. La donna in foto sposta i capelli da un lato, mentre guarda dritto nella telecamera con i suoi occhioni chiari. Se si preferiscono i biondi con tonalità ghiacciate, grigie, cineree o perlate, si può virare per i biondi dai toni freddi. Se il tono della pelle ha sfumature più rosate, blu o rosse, i biondi più freddi si adatteranno meglio. Quando si richiede un biondo dai toni “freddi”, si comunica al proprio parrucchiere la preferenza per un colore più cinereo. Questo tipo di colorazione di solito richiede più sedute anche se si ha già una base bionda, poiché è necessario eliminare del tutto il calore dai capelli.

Capelli biondi definiti
Capelli biondi definiti – Pinterest.it

Che invidia queste ciocche bionde così luminose e definite! Con impegno e con il giusto stylist, anche tu potresti ottenerli. Se si è ansiosi all’idea di ottenere un biondo con tonalità più calde, è consigliabile parlare con il proprio parrucchiere per sentirsi più a proprio agio. Si può iniziare con un colore più neutro, che non presenti né tonalità ceneri né tonalità calde, ma si collochi proprio nel mezzo. Successivamente, si può aggiungere gradualmente una piccola quantità di tonalità dorata.

È possibile aumentare l’aggiunta di tonalità dorata in successive sessioni. Un suggerimento utile è utilizzare uno shampoo viola una volta alla settimana o ogni due settimane con i biondi più caldi per evitare che il colore assuma tonalità troppo ottonate.

Lascia un commento